Progetto selvicolturale riali Ova Berina, Val Bargnach/Civra - Gamee

Il Consorzio ha promosso la 2a Fase del progetto selvicolturale per la cura del bosco di protezione a contatto i corsi d’acqua di versante che interessa 10 riali (Roveda, Val Nesa, Val Pinin, Val Maiou, Ove Berina, Gamee, Valle della Chiesa, Castoiro, Val d'Orino e Val Bargnach/Civra) ed una superficie di circa 28 ha, situati sul bacino imbrifero di nostra competenza.

 

I boschi che si trovano a ridosso delle sponde dei riali costituiscono un’importante protezione contro l’erosione e gli scoscendimenti. Purtroppo, lo sviluppo eccessivo di molti alberi e l’incuria rende oggi il bosco una potenziale fonte di pericolo a causa dell’accumulo di materiale. Il progetto selvicolturale mira a migliorare, soprattutto, la stabilità dei boschi lungo le sponde dei riali, dove saranno abbattuti gli alberi pericolanti o instabili.

 

Nel corso della stagione invernale 2019/2020 sono previsti tre interventi che interesseranno i riali di: Ova Berina, Val Bargnach e Gamee.

 

Progetto selvicolturale 2a Fase (PDF)

 

Consorzio di manutenzione
opere di arginatura
Pian Scairolo e Collina

Via Mugnee 6

6918 Figino

T. +41 91 985 41 50

info@cmaps.ch

Picchetto (urgenze)

T. +41 79 400 07 69